Chi sono gli Aborigeni Mezzadri ?

Nelle regioni dell’italia centrale vive una popolazione di ultra-ottuagenari, ormai in via di estinzione, composta dagli ultimi testimoni viventi di un mondo magico e rurale, definitivamente scomparso nel XX secolo.

Per centinaia di anni hanno arato campi scoscesi, bonificato boschi impervi e consolidato gli argini di fiumi e torrenti, praticando l’agricoltura di tradizione e contribuendo a mantenere intatto un patrimonio di grande valore paesaggistico e culturale. 

Sono gli ultimi contadini delle nostre campagne, che negli anni ‘70 hanno dovuto abbandonare con l’arrivo della modernizzazione e la fine della mezzadria: uomini e donne, silenziosi e invisibili, che oggi vivono tra di noi, nelle città, nei casolari sparsi di periferia, nei borghi rurali dei monti Appennini. 

Con la loro diaspora finiva un’era di ecologia naturale durata quasi un millennio e ispirata alle leggi circolari del mondo naturale. Dobbiamo raccogliere la loro eredità prima che sia troppo tardi.

Chiudi il menu